Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4
Protected by Verisgn Informazioni protette con certificato SSL 128 bit

Duomo - Tesoro di S. Gennaro

La chiesa di San Gennaro è la cattedrale della diocesi di Napoli. È tra le più grandi basiliche della città ed ospita il battistero più antico d'occidente (Battistero di San Giovanni in Fonte).

La costruzione fu realizzata sul finire del XII secolo per volere di Carlo II d'Angiò e in quell'occasione incorporò le due antiche chiese di Santa Restituta e di Santa Stefania, che testimoniano l'antica civiltà paleocristiana.
Nella cappella di S. Gennaro è custodito il cosiddetto "imbusto", busto reliquiario, capolavoro di scultura Gotica, con il cranio e la teca contenenti il sangue di San Gennaro, che miracolosamente si scioglie due volte l'anno.

 

 

Inoltre vi è possibile ammirare le tele di Francesco Solimena, Luca Giordano e un dipinto dell'Assunta, opera del Perugino.
Accanto alla chiesa troviamo il celeberrimo Museo del Tesoro di San Gennaro, costituito da antichi documenti, oggetti preziosi, argenti, gioielli, dipindi di inestimabile valore che, nel corso dei secoli, sovrani, papi, uomini illustri o persone comuni hanno donato per devozione al Santo.


Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4
Protected by Verisgn Informazioni protette con certificato SSL 128 bit

concept, design & web development by Ingenia Direct